In occasione dei settecento anni dalla nascita di Boccaccio, un libro che cerca di colmare un vuoto semantico, un enigma che richiede di essere risolto e che coinvolge prepotentemente la figura femminile nella storia.

Il saggio trasporta il lettore in un affascinante tragitto narrativo disseminato di documenti, testimonianze e indizi provenienti da diverse fonti storiche che, sorprendentemente, si legano nel discorso letterario.

Dai “Cavalieri Templari” al “Dolce Stil Novo”, dalle sette esoteriche ai codici segreti, accompagna il lettore attraverso conoscenze che finiscono per “illuminarlo”, aiutandolo a comprendere quel “non detto” legato alla centesima novella del Decameron.

RECENSIONI DELLE STAR